12Giu
Perché Instagram è importante per la tua azienda?

Perché Instagram è importante per la tua azienda?

La maggior parte dell’attenzione delle aziende è concentrata solo ed esclusivamente su Facebook.

Un po’ per abitudine personale (è sempre il social network più utilizzato al mondo), un po’ perché è diventato ormai una presenza costante nella vita di tutti giorni. Questa sorta di “ossessione” nei confronti della creatura creata da Mark Zuckerberg rende tutti gli altri social poco utilizzati e sottovaluta incredibilmente il loro potenziale.

Tra questi in particolare c’è Instagram che nel corso del tempo si è rivelato uno strumento ormai fondamentale per le aziende.  Basti pensare al fatto che ha 700 milioni di utenti attivi.

Ma perché un’azienda dovrebbe utilizzare Instagram?

Motivi per cui Instagram è importante per la tua azienda

Una delle ragioni principali è perché è completamente mobile.

I dati del traffico su dispositivi come tablet e smartphone ha superato di gran lunga l’ormai obsoleto desktop. Instagram è l’unico social completamente mobile, l’unico costruito appositamente per questo tipo di navigazione ed in grado di puntare unicamente su contenuti visuali accattivanti.

E cosa c’è di meglio di una foto per far conoscere il proprio brand, logo o marchio?

Ma ciò che più attira l’attenzione su Instagram è la sua semplicità. Chiunque può postare una foto, non c’è bisogno di avere competenze specifiche. Uno scatto, un filtro particolare e si può pubblicare. Allo stesso tempo però una fotografia può trasformarsi in un autentico capolavoro, basta utilizzare le giuste modifiche e trovarsi con un contenuto virale.

La creatività al centro di tutto

Se non siete ancora convinti, pensate agli altri social. Facebook è più testo che altro, Twitter ha il limite di caratteri mentre Instagram è fotografia. E tutti sanno quanto può essere potente un’immagine. Si possono mostrare i prodotti che si vogliono vendere, le potenzialità, tutto ciò che riguarda la produzione degli stessi o catturare l’argomento del giorno e giocare un po’ con la fantasia. Un’altra possibilità è quella di raccontare la vita aziendale giorno per giorno: far conoscere l’ambiente di lavoro, inserire piccoli filmati per capire chi si cela dietro un’azienda, far conoscere i propri dipendenti o pubblicizzare eventi.

I dati sull’engagement di Instagram

Infine ci sono i dati a spingere un’azienda su Instagram. Le marche più importanti hanno un tasso di engagement per follower del 4,21%. In parole povere, Instagram garantisce a queste marche 58 volte più engagement per utente rispetto a Facebook, e 120 più di Twitter.

Analizzando più di 1400 profili aziendali appartenenti a 27 settori merceologici, emergono risultati incredibili. Il settore più performante in assoluto è lo sport che conquista mensilmente in media 2,4 milioni di interazioni. Al secondo posto c’è la moda con poco più di 606 mila interazioni medie mensili. In termini di follower-base, invece, è il mondo del beauty & personal care a trionfare (3,8 milioni di seguaci), mentre sport e il fashion seguono al secondo e terzo posto (rispettivamente 1,6 e 1,3 milioni). Per tutte le aziende Instagram è necessario per gli alti tassi di engagement che esso riesce a generare rispetto agli altri canali social.

L’importanza di un canale del genere richiede la massima attenzione. Per questo è necessaria una strategia ben precisa dove valutare il settore di riferimento, le campagne hashtag, il profilo dei possibili follower, i competitors, e così via.

Solo così la vostra azienda potrà realmente godere dei benefici di uno strumento così potente come Instagram.

Contattaci per avere maggiori informazioni