23Mar

Smartphone, il 2018 sarà l’anno dello schermo panoramico

I dati parlano di un clamoroso calo di vendite mondiali di smartphone nel quarto trimestre del 2017. Un’anomalia considerando che ciò non avveniva dal 2004.  Il calo è significativo, -5,6%. Nel quarto trimestre del 2016 erano stati venduti nel mondo oltre 432 milioni di smartphone. Nello stesso periodo dell’anno scorso le vendite si sono fermate a meno di 408 milioni. La causa è principalmente una. Gli analisti hanno individuato il calo per le sostituzioni dai “feature phone”. Insomma la scarsa presenza sul mercato di smartphone dal prezzo molto economico di qualità. Molti utenti di smartphone hanno deciso di acquistare in passato modelli di fascia alta e di tenerli per più tempo. In questo modo si è allungata la durata del ciclo di sostituzione. Un mercato compresso che però non mette in discussione le potenzialità di questi strumenti. Basti considerare come ormai le navigazioni su internet avvengano quasi esclusivamente da mobile.

Lo schermo panoramico diventa caratteristica peculiare degli smartphone

Nell’ottica di uno sviluppo sempre più futuristico, l’adozione di display a schermo intero per smartphone si estenderà dai modelli di punta ai modelli di fascia media e persino entry level nel 2018. Quasi tutti i modelli di punta lanciati dai maggiori vendor di smartphone nel 2018 saranno dotati di display a tutto schermo nelle dimensioni da 6 pollici e oltre. Secondo gli analisti, le dimensioni medie dello schermo dello smartphone raggiungeranno i 5,6 pollici nel 2018. Samsung Display è stato il più grande fornitore per display a schermo intero nel 2017 con le sue spedizioni che raggiungono le 136 milioni di unità, pari al 64,6% delle spedizioni globali. La microelettronica di Tianma si è posizionata al secondo posto con 23 milioni di unità nelle spedizioni e AU Optronics (AUO) è stata terza con 13 milioni di unità.

Le spedizioni di pannelli AMOLED a schermo intero hanno totalizzato 139 milioni di unità nel 2017. Le spedizioni di pannelli a schermo intero LTPS hanno raggiunto 46,1 milioni di unità, pari al 6,7%, mentre quelle dei modelli a schermo Si a schermo intero hanno totalizzato 24,8 milioni di unità o il 2,8%. I pannelli a schermo intero a schermo intero 5.x e 6.x pollici hanno rappresentato rispettivamente il 69,2% e il 20,8% dei display totali a schermo intero spediti nel 2017 e con 5.7-, 5.8-, 5.99-, 6.01- e 6.2- pollici come articoli principali. La previsione arriva dalla società di ricerca All View Cloud. Si parla di dispositivi descritti come “a tutto schermo”. Il rapporto tra lunghezza e larghezza sia di 18:9 o più elevato, ma non necessariamente circondati da bordi nulli. Addio quindi ai 16:9 ormai già considerati vecchi schermi.