26Mar

Come deve essere il design di una landing page

Lo scopo di una landing page è quello di utilizzare contenuti interessanti e trasformarli in clienti. Nella maggior parte dei casi, la landing page sarà la prima cosa che un visitatore vede dopo aver fatto clic su un annuncio, quindi è rappresentativo del tuo sito Web e della tua azienda. Per questo è necessaria farlo bene e progettarla nei minimi dettagli per raggiungere lo scopo prefissato: le conversioni.  È importante capire che in media si hanno poco più di otto secondi per attirare l’attenzione dei visitatori sulla propria landing page.

Una volta che si dà ai lettori un titolo irresistibile, saranno lieti di leggere la frase successiva, il paragrafo, ecc. Aggettivi avvincenti, essere controversi, onesti e creare un nemico comune. Queste sono le caratteristiche principali che una landing page deve avere. Per attirare i lettori bisogna utilizzare aggettivi spiazzanti, catturare l’attenzione sulla natura cinica delle persone, trovare un argomento che poche persone stanno coprendo con una dichiarazione audace ed infine essere onesto nel contenuto.

Vantaggi e credibilità della propria offerta

Tanti esperti suggeriscono di pensare ad un problema comune affrontato dalle persone che vorresti intercettare. A quel punto bisogna creare una landing page che appaia come una soluzione. Piaccia o no, i clienti non si preoccupano di quanto sia fantastico il tuo prodotto o la tua azienda. A loro importa solo come li avvantaggia . Uno studio di Harvard ha stabilito che la gente non cerca più la soluzione, ora bisogna convincere che il prodotto / servizio offerto dia dei benefici. Il consumatore moderno conosce le caratteristiche che desidera, i requisiti che un prodotto / servizio deve soddisfare e il prezzo che possono permettersi. Di conseguenza, bisogna presentare i vantaggi. Per ottenere ciò bisogna essere specifici e trasmettere credibilità.

Chiunque può fare affermazioni generali. Ma ci vuole impegno per ricercare e citare dati specifici. I numeri fanno una grande differenza. Il cliente moderno vuole essere ben informato e si fida solo di chi offre informazioni dettagliate sui vantaggi. Ciò significa che è necessario fornire dati specifici.

L’invito all’azione e il design di una landing page

L’uso di tempo limitato (urgenza) e offerta limitata (scarsità) sono tra gli strumenti psicologici più comuni usati dai migliori copywriter. Dopotutto, nessuno vuole perdere un accordo incredibile. Pensate ad una compagnia aerea che usa abilmente questa tattica per incitare i consumatori ad agire. Ed è proprio sull’agire che si deve concentrare la nostra attenzione. L’invito all’azione (CTA) dipende anche dal pulsante attraente e facile da vedere. E quindi entriamo nell’aspetto del design. In primis bisogna considerare il colore. Ad esempio l’azzurro offre un senso di serenità, quindi sarebbe fantastico per la vendita di prodotti per il relax. Al contrario, il rosso è un colore stimolante ed energico, quindi potrebbe essere la scelta giusta per un negozio di articoli sportivi.

Non commettere l’errore di cercare di riempire ogni centimetro quadrato della pagina. I migliori progettisti conoscono l’importanza degli spazi bianchi e come possono efficacemente enfatizzare determinati elementi della pagina. Rendere la pagina più facile da leggere, il che è un grande vantaggio Una grafica ben scelta può aiutare a evidenziare un problema in modo molto chiaro, oltre a suddividere il testo. Infine un video aumenta i tassi di conversione fino all’86%, perché non utilizzarlo?