04Dic
Le regole basilari per un testo ottimizzato in chiave SEO

Le regole basilari per un testo ottimizzato in chiave SEO

Abbiamo parlato spesso di SEO e della capacità di ottimizzare il proprio sito in tutta la sua struttura. Ci sono però delle regole fondamentali da conoscere per scrivere un testo ottimizzato per il web, così da rendere il proprio contenuto leggibile e in grado di attirare l’attenzione dei motori di ricerca e degli utenti.

Testo ottimizzato: le keywords

Prima di scrivere un testo ottimizzato in ottica SEO bisogna fare un’analisi delle keywords principali da utilizzare. Si tratta di un passaggio essenziale e che avviene prima ancora della stesura. Senza un’analisi non si può scrivere un testo ottimizzato. Una volta individuate tutte le keywords da utilizzare, il lavoro diventare decisamente più semplice. In un qualsiasi testo da ottimizzare, non può mancare un titolo. Le keywords vanno inserite nell’H1: dalla parola chiave più forte alla più debole. Se il titolo appare forzato, sta alla capacità del copywriter trasformarlo in un H1 leggibile e capace di attirare l’attenzione. Altro elemento importante è la meta description dove si fa una descrizione sommaria del testo. Anche in questo caso bisogna inserire le keywords principali.

La costruzione di un testo ottimizzato

Dopo questi passaggi preliminari si passa finalmente alla costruzione del testo. Si tratta di un lavoro minuzioso dove riuscire ad utilizzare le keywords con naturalezza, senza forzature. In genere si devono inserire soprattutto all’inizio di un nuovo paragrafo, infatti il testo deve essere diviso in 2/3 paragrafi con relativi titoli in H2, H3 o H4. Nel testo bisogna considerare anche l’utilizzo di grassetti per le parole che faranno capire al lettore l’argomento principale. Non sottovalutate l’inserimento di link interni ed esterni per migliorare il lavoro in ottica SEO. Fonti affidabili o articoli presenti sul sito e attinenti all’argomento possono fare la differenza rispetto alla concorrenza. Anche l’immagine può dare qualità al contenuto ed è importante per l’ottimizzazione, quindi scegliete una foto valida inserendo titolo, nome e tag.

Fattore creatività

Ovviamente il fattore principale che fa la differenza è l’originalità. Una scrittura accattivante permette di attirare gli utenti. Un testo ottimizzato deve essere comunque scorrevole, interessante e naturale. Solo con queste caratteristiche potete sperare che il vostro sito possa avere realmente successo e sbaragliare la concorrenza.

Contattaci per avere maggiori informazioni