01Mar
Cinque regole da seguire per una scrittura efficace

Cinque regole da seguire per una scrittura efficace

Secondo gli esperti ci sono cinque regole fondamentali da seguire per ottenere una scrittura efficace per il proprio progetto. Essere consapevoli di queste regole può migliorare quasi tutto ciò che crei che contiene un titolo o un importante elemento tipografico. Il primo passo è quello di imparare le basi. Se non si ha familiarità con determinati concetti, bisogna studiare e capire che una materia del genere ha tanto di artistico ma anche di scientifico. L’anatomia di un carattere tipografico coinvolge gergo molto specifico, misurazioni precise e standard generali che devono essere conosciuti e rispettati. Per ottenere il massimo dalla propria scrittura, l’ideale è studiare i principi di base. Questo ti renderà molto più consapevole delle caratteristiche dei caratteri tipografici che si scelgono e del modo in cui si devono usare.

Un’altra regola da rispettare è la regolazione della spaziatura tra due lettere in un determinato carattere. Molti caratteri tipografici, in particolare quelli con serif pronunciati, possono avere spaziatura delle lettere abbastanza incoerente. Questo di solito non è un grosso problema in un paragrafo o in una frase. Però quando si ha a che fare solo con poche parole, come in un titolo o in un logo, i problemi possono incidere sul risultato finale.

Selezione caratteri ed allineamento

La selezione dei caratteri non dovrebbe mai essere un processo arbitrario. Semplicemente guardando attraverso l’intera libreria per trovare un font che ti piace raramente otterrai un risultato efficace. Il motivo è che esiste una psicologia intrinseca associata a certi tipi di caratteri. Ogni font comunica determinati attributi sia a livello conscio che subconscio. Ad esempio i caratteri spessi con bordi netti tendono ad apparire più maschili e virili mentre i caratteri più sinuosi appaiono femminili. Un altro concetto estremamente importante è l’allineamento. Per qualche ragione, i non-designer tendono ad allineare istintivamente ogni cosa. Da qualche parte nella vita impariamo che se qualcosa è centrato, allora è equilibrato e quindi migliore. In realtà, l’allineamento del centro è l’allineamento più debole, più difficile da leggere e dovrebbe essere usato in modo molto selettivo. Per essere sicuri bisogna chiedersi costantemente quanto sia importante la leggibilità e l’estetica particolare che si vuole ottenere.

Un’altra cosa a cui prestare attenzione è mescolare gli allineamenti. Indipendentemente dall’allineamento che scegli, cerca di essere coerente durante il progetto. Spesso (anche se non sempre) è appropriato allineare al centro un titolo su una copia allineata a sinistra, ma sperimentare con allineamenti misti oltre questo potrebbe portare a una pagina visivamente confusa e confusa.

Dimensione dei caratteri

 

Soprattutto quando si tratta di materiale promozionale, i titoli dovrebbero afferrare l’attenzione del lettore all’istante. Persa questa opportunità, si perde un potenziale cliente. Ciò significa che praticamente quando si crea un titolo, non basta digitarlo: bisogna progettarlo.  Infine considera sempre l’user experience del tuo lettore, soprattutto da mobile. Un titolo potrebbe apparire invasivo se visto da mobile rispetto al formato classico da desktop.

Contattaci per avere maggiori informazioni