26Giu
Errore 404, cosa significa questa pagina di errore?

Errore 404, cosa significa questa pagina di errore?

Almeno una volta nella vita vi è capitato di ritrovarvi in una pagina bianca e il messaggio “404 not found” o “404 pagina non trovata. Si tratta dell’errore di stato HTTP: viene inviato dal server web di un sito al browser da dove è partita la richiesta HTTP. Il browser restituisce quindi questa pagina con il codice di errore. In genere tutti questi errori vengono segnalati da Google Search Console, strumento fondamentale per chi gestisce un sito web.

Ma perché c’è errore 404? Cosa comporta e cosa bisogna fare? L’errore 404 appare quando i contenuti delle pagina sono stati eliminati o se sono stati collocati in un altro URL. Può accadere che una risorsa viene cancellata perché non più utile o perché i contenuti sono stati spostati per esigenze tecniche. Questi link morti però sono ancora presenti nei risultati di ricerca. Spesso la maggior parte dei gestori di un sito non controlla regolarmente i propri link esterni. Proprio per questo appaiono numerosi errori 404.

Perché creare una pagina 404 personalizzata

Per risolvere questo problema di solito viene adottato un reindirizzamento. In pratica i visitatori vengono inoltrati dal vecchio al nuovo indirizzo, attivo e funzionante. Si tratta di una pratica fondamentale perché gli errori 404 danneggiano il ranking e la visibilità del sito. I motori di ricerca non vedono di buon occhio molte pagine con errori 404. Come già detto Google Search mostra gli errori 404 e allo stesso tempo permette anche di segnalare quando saranno corretti. Attraverso questo strumento si può dare un’occhiata al file robots.txt e capire come il crawler sta lavorando.

Una volta scovato l’errore o si aggiorna con il nuovo indirizzo o si punta a creare una pagina 404 più creativa e personalizzata. In questo modo l’utente potrebbe continuare la navigazione. Una pagina 404 interessante, simpatica e dal design giusto potrebbe convincere l’utente a restare sul sito, dare fiducia e non abbandonare immediatamente la navigazione. Oppure se i contenuti richiesti non si trovano più sul sito si può segnalare con il codice “410 Gone”.

Contattaci per avere maggiori informazioni